Spedizione gratuita per ordini a partire da 25 euro

L’esperto consiglia

Quanti tipi di caffè esistono?

Quanti tipi di caffè esistono?
Attualmente, in tutto il mondo, sono state individuate più di 60 specie di piante di caffè. Quando si tratta di caffè destinato alla torrefazione, tuttavia, parliamo di quattro diverse varietà di caffè.
Caffè tipo Arabica
E' il tipo di caffè più diffuso. Ha origine nel territorio dell’Etiopia. Di questa tipologia abbiamo diverse sottospecie, tra cui la Mocha, la Tipica e la Bourbon.
Caratteristiche caffè Arabica
La varietà arabica è caratterizzata da una lenta torrefazione; da questa si ottiene una bevanda dal gusto meno amaro rispetto ad altre varietà, ma con un aroma e un profumo più pronunciato. Il caffè che si ottiene ha il caratteristico colore di nocciola, un gusto dolce con retrogusto di cioccolato.
Caffeina Arabica
La percentuale di caffeina presente nel caffè tipo arabica varia tra lo 0,8% e l’1,5%.

Caffè tipo Robusto
il secondo tipo di caffè più diffuso. È stato scoperto in Congo e cresce in Brasile e in Africa e nel Sud Est Asiatico.

Caratteristiche caffè tipo Robusto
Conseguentemente ad un particolare processo di tostatura si ottiene caffè molto forte e cremoso. A causa del sapore intenso, non alla portata di ogni palato, molto spesso vengono realizzate miscele che includono l'Arabica in modo da rendere più appetibile (e commerciabile) il gusto.
Caffeina contenuta nel caffè tipo Robusto
In questa tipologia è presente una quantità elevata di caffeina, quasi il doppio rispetto all’Arabica, e può variare tra l’1,7% e il 3,5%.

Liberica
E' una tipologia meno diffusa delle precedenti. È diffusa principalmente in Africa, ma il principale Paese in cui viene coltivata sono le Filippine.
Caratteristiche caffè tipo Liberica
Viene utilizzata in particolar modo in miscela con altre tipologie di caffè per ottenere blend diversi. Di questa pianta vengono utilizzati anche i fiori, che una volta essiccati producono infusi dall’intenso profumo di caffè.
Quanta caffeina contiene il caffè tipo Liberica
La percentuale di caffeina di questa tipologia può variare, come nel caso del Robusto, dall’1,7% al 3,5%.
Excelsa:
il caffè ottenuto da questa tipologia viene estratto principalmente dalle bacche.

Caratteristiche caffè tipo Excelsa
Le bacche troppo mature vengono scartate, mentre quelle acerbe non vengono utilizzate e lasciate maturare. La pianta di questo caffè è caratterizzata dall’alta resistenza ai periodi di siccità. Il caffè ottenuto ha un sapore simile a quello arabico, con un gusto pregiato e fortemente aromatico.

Quanta caffeina contiene l'Excelsa?
La quantità di caffeina è simile alla varietà Robusto e Liberica e si attesta tra l’1,7 e il 3,5%.

Il gusto del caffè dipende essenzialmente dalla pianta originaria e dal tipo di tostatura. Più è scuro il chicco che si ottiene, più risulterà amaro il gusto del caffè.

Ma quale è il caffè migliore?
Non c’è una vera e propria risposta a questa domanda. Non è detto che il prezzo sia direttamente correlato alla sua bontà. Il gusto è infatti soggettivo e molto spesso il nostro palato preferisce una miscela di varie tipologie.

Dr Sacha Sorrentino

Non perderti le nostre offerte

Iscriviti alla nostra Newsletter per essere aggiornato sulle nostre offerte e iniziative.