Spedizione gratuita per ordini a partire da 25 euro

L’esperto consiglia

Il caffè e i benefici sulla pelle

Oltre ad essere una bevanda consumata ed apprezzata in tutto il mondo, il caffè viene utilizzato anche come sostanza naturale in grado di portare benefici anche alla pelle.

 

L'efficacia sulla pelle è particolarmente evidente attraverso l’applicazione localizzata di creme o di scrub/esfolianti ottenuti con caffè o fondi di caffè.

 

Vediamo in che modo il caffè fa bene alla pelle:

 

- IL CAFFE' può ridurre la CELLULITE: il motivo per cui oggi è sempre più diffusa la presenza di caffeina all’interno di creme e gel anticellulite finalizzati a conferire tonicità ed elasticità alla pelle. grazie alla capacità di dilatare i vasi sanguigni (vasodilatazione) e di riattivazione della circolazione e del drenaggio a livello linfatico, favorendo la riduzione di cumuli di grasso localizzato.

 

- Il Caffè come antiage? Un moderato consumo di caffè può PREVENIRE L’INVECCHIAMENTO: grazie alla presenza di sostanze antiossidanti, i fenoli.

Si definisce antiossidante una sostanza in grado di rallentare o inibire la formazione di radicali liberi, prodotti di reazioni chimiche in grado di causare danni al nostro organismo come l’invecchiamento prematuro o la formazione di rughe.

 

- ESFOLIARE LA PELLE: il caffè è particolarmente indicato come esfoliante e per eliminare le cellule morte. Questo grazie a un trattamento che prevede l’applicazione locale di caffè macinato e massaggi.

 

- ELIMINARE LE OCCHIAIE: le occhiaie sono spesso causate da un accumulo di melanina o di emoglobina nell’epidermide. La caffeina, funzionando da vasocostrittore, se viene applicata localmente sotto gli occhi rende meno evidenti i capillari favorisce una riduzione del gonfiore e riduce la presenza delle occhiaie.

 

- Prevenzione dei tumori della pelle e AZIONE PROTETTIVA NELLA FORMAZIONE DI MELANOMI: secondo uno studio pubblicato sulla rivista scientifica “Molecules”, il caffè sembrerebbe avere un’azione protettiva contro lo sviluppo di cellule del melanoma. Gli studiosi hanno individuato una sostanza, l’enzima tirosinasi, che ha una funzione nella sintesi della melanina e che avrebbe anche un ruolo di protezione dei danni arrecati alla pelle in seguito a contatto con raggi UV.

 

 

Possiamo quindi affermare che il caffè oltre a essere una bevanda energetica a cui difficilmente posiamo rinunciare, ha anche importantissime qualità di protezione della nostra pelle.

Dr Sacha Sorrentino

Non perderti le nostre offerte

Iscriviti alla nostra Newsletter per essere aggiornato sulle nostre offerte e iniziative.